Chi siamo

Un grande network che riunisce le principali realtà associative formate da ex studenti che condividono un legame profondo con l’Università e che vogliono continuare a contribuire alla sua crescita. Una comunità di persone presente a livello nazionale e internazionale, aperta a tutti coloro che hanno conseguito un titolo di studio di qualsiasi livello e in qualunque ambito presso l’Ateneo.

Alumni, il valore della tua storia

Mission

Il progetto Alumni nasce dalla volontà di raccogliere e valorizzare il patrimonio di esperienze umane, culturali e professionali che costituisce e caratterizza la storia dell’Università Cattolica.

La nostra missione è trasformare questa straordinaria ricchezza in opportunità per il futuro, creando uno spazio di condivisione dedicato a tutti coloro che hanno fatto parte della nostra comunità universitaria.

Gli Alumni assumono così il ruolo di testimoni, in grado di ispirare e stimolare le energie e i talenti delle nuove generazioni, partecipando attivamente al percorso di sviluppo e crescita dell’Ateneo, e sostenendone l’impegno educativo.

Riunire

Sostenere

Valorizzare

Benvenuto del Magnifico Rettore

I nostri alumni sono la migliore testimonianza della missione formativa dell’Università Cattolica: possiedono e diffondono un patrimonio di esperienze umane, culturali e professionali di inestimabile valore per l’intera società. L’Ateneo guarda con orgoglio alle persone che l’hanno frequentata, così come molte di loro sono fiere di essersi formate nelle sue aule.

Qui convivono ed entrano in relazione persone appassionate della realtà, animate da desiderio di conoscenza e di condivisione del sapere, che ogni giorno si confrontano sia su questioni specialistiche, sia sulle domande di senso dell’esistenza umana. Le dodici facoltà, le oltre cento strutture di ricerca scientifica, le collaborazioni con altre Università in Italia e all’estero, rendono il nostro Ateneo un ambiente creativo in continua evoluzione, nel quale convivono proficuamente una tradizione di riconosciuto prestigio e una stimolante atmosfera aperta all’innovazione.

Aver trascorso un periodo importante della propria vita in tale contesto è la premessa per sviluppare un forte senso di appartenenza verso la propria Università e rappresentare un tratto caratterizzante dell’approccio al mondo del lavoro, all’impegno civile e alle relazioni sociali. Tale impronta è percepibile quando si incontrano laureati della Cattolica attivi nel mondo delle imprese, delle professioni, delle istituzioni pubbliche, che di frequente si distinguono per la capacità di ascolto, la ricerca di soluzioni creative e l’attitudine ad addentrarsi, come diceva Padre Gemelli, nel cuore della realtà. Da ciò nasce il desiderio di molti nostri laureati di riallacciare o rafforzare il legame con il loro Ateneo. Non si tratta solo del piacere di ritrovare i propri compagni di studio, ma soprattutto dell’interesse a far parte di una comunità in grado di offrire conoscenze sempre nuove e di introdurre a relazioni umane e professionali di elevato profilo.

L’Università Cattolica ha deciso di corrispondere a questa volontà partecipativa anche a beneficio degli attuali studenti, che potrebbero trarre insegnamenti preziosi dal confronto con chi li ha preceduti e ora vive esperienze professionali qualificate. Concretamente, l’Ateneo intende mettere a disposizione degli alumni strumenti, servizi, spazi reali e virtuali per aiutarli a stabilire contatti continuativi tra loro e con la nostra comunità scientifica ed educativa. Essi potranno inoltre accedere, gratuitamente o a condizioni molto vantaggiose, a contenuti che, in un’ottica di long life learning, siano utili ad aggiornare o accrescere le conoscenze professionali e culturali di ciascuno.

L’obiettivo è costruire un network di organizzazioni nel quale tutti possano individuare quella più affine al proprio percorso: dall’Associazione “Ludovico Necchi”, la più antica e aperta a tutti gli alumni, alle associazioni degli ex collegiali, a quelle tematiche (è il caso delle associazioni di alumni delle Alte Scuole). Un microcosmo aperto al mondo, formato da persone che condividono il senso del legame profondo con l’Università Cattolica e con quanto di meglio essa offre. Essere e sentirsi “alumni” supera così lo status di “ex-studenti” e diventa una qualità distintiva capace di allargare l’orizzonte e di conferire nuove prospettive agli impegni quotidiani.

Franco Anelli - Magnifico Rettore

I nostri valori

Un grande network dove si incontrano tante realtà

Il progetto Alumni vuole dare vita a una rete culturale e professionale per sviluppare relazioni collaborative ed essere un luogo di incontro e di rafforzamento di tutte le persone che fanno parte della comunità.

Una solida tradizione sempre aperta al futuro

Dal 1921 l'Università Cattolica del Sacro Cuore investe nella formazione delle persone per prepararle alle sfide del futuro. Con gli Alumni, l'Ateneo vuole valorizzare e condividere conoscenze e competenze necessarie a supportare la competitività del Paese, anche in una prospettiva internazionale.

Uno sguardo agevolato sul mondo

L’incontro tra il rigoroso approccio scientifico dell’Ateneo e il pragmatismo delle realtà professionali conferisce alla comunità degli Alumni una positiva tensione verso il futuro e l’attitudine a essere un prezioso punto di osservazione sulle trasformazioni in atto.

I nostri obiettivi

Aggregazione

Collaborare in stretta relazione con tutte le realtà collegate all'Ateneo per sviluppare e rafforzare il senso di appartenenza che caratterizza la nostra comunità universitaria.

Networking professionale

Creare un'importante rete di relazioni professionali, valorizzando le esperienze lavorative degli Alumni e promuovendone le attività imprenditoriali.

Cooperazione intergenerazionale

Incentivare lo spirito di collaborazione e cooperazione tra generazioni, proponendo occasioni di confronto e scambio di esperienze tra studenti e laureati.

Formazione continua

Offrire momenti di formazione specialistica di alto livello per l'aggiornamento delle competenze professionali, potenziando la vocazione dell'Università Cattolica come lifelong learning partner.

Presenza culturale

Investire sul rapporto con gli Alumni per stimolare la presenza culturale dell'Università Cattolica su tematiche attuali e fondamentali per la crescita del Paese.

Presenza sul territorio

Investire sul rapporto con gli Alumni per rafforzare la presenza dell'Università Cattolica su tutto il territorio nazionale e anche all'estero (Bruxelles, Shanghai, Londra, etc...).

Relazioni istituzionali e scientifiche

Favorire, attraverso il contatto con gli Alumni, l’interazione con le istituzioni e i network scientifici nazionali e internazionali.

Canale di comunicazione

Utilizzare la community degli Alumni per promuovere all'esterno attività accademiche ed eventi culturali organizzati in tutte le sedi dell'Ateneo.

Crescita e Sostegno

Coinvolgere gli Alumni alla crescita dell'Università anche con donazioni o altre forme di contribuzione per agevolare economicamente gli studenti più bisognosi e promuovere la ricerca e il continuo sviluppo dell'Ateneo.

La nostra storia

L'Università Cattolica del Sacro Cuore è stata fondata nel 1921 per volere di Padre Agostino Gemelli insieme a un gruppo di intellettuali cattolici: Ludovico Necchi, Francesco Olgiati, Armida Barelli ed Ernesto Lombardo.

Nel 1927 l'Ateneo acquisisce l'antico monastero di Sant'Ambrogio, che dal 1932 diviene la Sede Centrale dell'Università. Nel dopoguerra viene edificata la Sede di Piacenza, attiva dall'anno accademico 1952-53; nel 1964 a Roma viene inagurato il Policlinico Universitario "Agostino Gemelli" annesso alla Facoltà di Medicina e chirurgia, attiva dal 1961; nel 1965 viene inaugurata la Sede di Brescia mentre nel 1984 iniziano le prime lezioni nel Campus di Cremona.

Scopri le trasformazioni e la storia dell'Ateneo cattolico più grande d'Europa!

Benedizione Statua Cristo Re

Benedizione Statua Cristo Re

Padre Gemelli nel laboratorio di Psicologia, Milano 1957

Padre Gemelli nel laboratorio di Psicologia, Milano 1957

I chiostri bramanteschi

I chiostri bramanteschi

Padre Gemelli con il Cardinale Schuster

Padre Gemelli con il Cardinale Schuster

I primi laureati

I primi laureati

Padre Gemelli al Convegno Nazionale di Studio sull'Educazione degli adulti

Padre Gemelli al Convegno Nazionale di Studio sull'Educazione degli adulti

Inaugurazione Facoltà di Agraria, Piacenza 1951

Inaugurazione Facoltà di Agraria, Piacenza 1951

Primi Laureati della Sede di Piacenza

Primi Laureati della Sede di Piacenza

Giovanni Paolo II in visita a Piacenza, 8.12.1978

Giovanni Paolo II in visita a Piacenza, 8.12.1978

Facoltà di Medicina e Chirurgia, Roma 1961

Facoltà di Medicina e Chirurgia, Roma 1961

Policlinico A. Gemelli, Roma 1964

Policlinico A. Gemelli, Roma 1964

Laurea ad honoris causa in Medicina a Madre Teresa di Calcutta, Roma 1981

Laurea ad honoris causa in Medicina a Madre Teresa di Calcutta, Roma 1981

Inaugurazione della sede di Brescia, 1965

Inaugurazione della sede di Brescia, 1965

Prima sessione di laurea, Brescia 1969

Prima sessione di laurea, Brescia 1969

La sede di Brescia negli anni Sessanta, Marzo 1969

La sede di Brescia negli anni Sessanta, Marzo 1969